Università
della
Svizzera
italiana
Academy
of Architecture

 
 

#USI25 - Swiss Architectural Award 2020

02.04.2021

 

Da venerdì 2 aprile 2021 fino al 24 dicembre 2021 apre al pubblico, presso l’Auditorio del Teatro dell'architettura Mendrisio, la mostra in cui saranno esposti i progetti presentati per la settima edizione del Premio. L’esposizione documenta i lavori di 33 candidati provenienti da 19 differenti paesi, con un approfondimento particolare sulle opere del vincitore con le immagini e i video del fotografo Enrico Cano.

 

IL PREMIO

Promosso dal 2019 dalla Fondazione Teatro dell’architettura, il Premio ha coinvolto per la prima volta nella giuria le tre Scuole di architettura svizzere (USI – Accademia di architettura, Mendrisio; EPFL  – ENAC, Section d’Architecture, Losanna; ETHZ – Departement Architektur, Zurigo). Lo Swiss Architectural Award premia un’architettura attenta alle questioni etiche, estetiche ed ecologiche contemporanee e intende promuovere un dibattito pubblico su questi argomenti.
Il Premio è attribuito ad architetti di età non superiore ai 50 anni (nell’anno in cui è di volta in volta bandito), senza distinzione di nazionalità, che abbiano realizzato almeno tre opere significative rispetto alle finalità che lo stesso si propone.

 

IL VINCITORE

Fondato nel 2007 a Parigi da Stéphanie Bru (1973) e Alexandre Theriot (1972), lo studio BRUTHER lavora nel campo dell’architettura, della ricerca, della didattica, dell’urbanistica e del paesaggio. “I nostri progetti suggeriscono un delicato equilibrio tra strategia e forma, rigore e libertà, specificità e genericità, immediatezza e istanza evolutiva… e si distinguono per le infrastrutture aperte che si adattano alla ricchezza di possibilità offerte dal contesto e a un’ampia flessibilità d’uso”.

 

Prima di conseguire lo Swiss Architectural Award 2020, BRUTHER ha vinto il Prix de l’Équerre d’argent 2016 (per il New Generation Research Center, Caen), il Gold Award, Best Architects Awards 2016 (per il Centro Culturale e Sportivo Saint-Blaise, Parigi) ed è stato nominato nel 2015 per il Mies van der Rohe Award (per il Centro Culturale e Sportivo Saint-Blaise, Parigi).

 

Stéphanie Bru e Alexandre Theriot hanno tenuto conferenze pubbliche e sono stati invitati a insegnare progettazione, in scuole di architettura in Francia e all’estero. Alexandre Theriot è professore presso il Dipartimento di architettura all’ETH di Zurigo.

 

Sito web dello studio parigino: bruther.biz

 

IL CATALOGO

La mostra è accompagnata da un volume monografico, in lingua italiana e inglese, edito da Mendrisio Academy Press e Silvana Editoriale e a cura di Nicola Navone.

 

Sul sito www.swissarchitecturalaward.com è possibile reperire tutte le informazioni su tutte le edizioni del Premio.

 

 

Per motivi organizzativi, fino al 13 maggio 2021 la mostra Swiss Architectural Award 2020 sarà visitabile solo su prenotazione.

Maggiori informazioni

 

 

 

At the Auditorium of the Teatro dell’architettura Mendrisio, the exhibition of the projects selected for the seventh edition of the Award will be on display from Friday April 2, 2021 to December 24, 2021. The exhibition shows the works of the 33 candidates from 19 different countries, with a special focus to the winner BRUTHER with images and video by photographer Enrico Cano.

 

THE AWARD

Promoted since 2019 by the Fondazione Teatro dell’architettura, the Award has involved the three Swiss Schools of Architecture in his judging panel for the first time (USI – Accademia di architettura, Mendrisio; EPFL  – ENAC, Section d’Architecture, Lausanne; ETHZ – Departement Architektur, Zurich). The Swiss Architectural Award recognizes outstanding architecture sensitive to contemporary ethical, aesthetic and ecological issues and also aims at the same time to promote public debate on these important topics.

The Award is given to architects up to 50 years old (in the year in which the Award is launched), of any nationality, who have completed at least three significant works in relation to the aims of the Award.

 

THE WINNER

Founded in 2007 in Paris by Stéphanie Bru (1973) and Alexandre Theriot (1972), BRUTHER works in the fields of architecture, research, education, urbanism and landscape. “Our projects suggest a delicate balance between strategy and form, rigour and freedom, specific and generic, immediacy and evolutivity…and stand for open infrastructures that fit an abundance of context possibilities and a wide malleability of uses”.

 

Before being awarded for the Swiss Architectural Award 2020, BRUTHER has received the Prix de l’Équerre d’argent 2016 (for the New Generation Research Centre, Caen), the Gold Award, Best Architects Awards 2016 (for the Cultural and Sports Centre Saint-Blaise, Paris), and has been nominated in 2015 for the Mies van der Rohe Award (for the Cultural and Sports Centre Saint-Blaise, Paris).

 

Stéphanie Bru and Alexandre Theriot have given public lectures and have been invited to teach design, in architecture schools in France and abroad. Alexandre Theriot is a Professor in the Department of Architecture at ETH Zurich.

 

Website of the Paris based studio: bruther.biz

 

THE CATALOG

 

The catalog of the exhibition, in Italian and English, is published by Mendrisio Academy Press and Silvana Editoriale and edited by Nicola Navone.

 

For all the information on the current and previous editions please refer to www.swissarchitecturalaward.com.

 

 

For organizational reasons, until May 13, 2021 the Swiss Architectural Award 2020 exhibition will be open by appointment only.

More information

 

Link al sito web

 

Attachments

Flyer_Swiss Architectural Award 2020

Article provided by
USI Feeds